Chirurgia Generale a indirizzo Gastroenterologico e laparoscopico Direttore Prof. Capizzi Ospedale Maggiore Bologna
Curriculum Prof. Francesco D. Capizzi
Chirurgia laparoscopica
interventi di chirurgia laparoscopica
emorroidi ragadi fistole malattie colon proctologiche
malattia da reflusso gastro esofageo ernia iatale
acalasia esofagea
obesitÓ e come curarla
chirurgia oncologica chirurgia laparoscopica

Banding gastrico laparoscopico

 

OBESITÀ, BANDING LAPAROSCOPICO, SLEEVE GASTRECTOMY LAPAROSCOPICA, BY-PASS GASTRICO, DIVERSIONE BILIOPANCREATICA, CHIRURGIA METABOLICA

Banding gastrico laparoscopico

Va prospettato a fronte di un BMI maggiore di 40, in alcuni casi anche con BMI di 35.

Che cosa è il Banding laparoscopico regolabile e reversibile

Un anello (Lap Band) di materiale inerte viene posto a circondare la parte alta dello stomaco. E' collegato ad un piccolo serbatoio posto nel grasso sottocutaneo in modo da poter regolare l' anello stesso.
Non sono necessari punti di sutura sullo stomaco, che rimane intatto.
L' intervento viene eseguito in laparoscopia attraverso 5 fori di 1 cm. ciascuno.
Il Banding gastrico, a differenza della gastroplastica, è completamente reversibile senza lasciare alcuna traccia: in caso di bisogno l' anello può essere asportato sempre in laparoscopia.

Durata dell' intervento chirurgico: 60 minuti

Degenza: 1 o 2 giorni

Alimentazione: al risveglio viene ripristinata Al momento della dimissione si prescrive una dieta per 2 settimane. Dopo 3-4 settimane è possibile si ricordi di assumere piccoli bocconi, di masticare lentamente preferendo cibi solidi.

Controlli:
* Da stabilire a seconda dei casi e delle necessità.

Risultati dopo il Banding

Già al secondo mese la perdita di peso corporeo viene avvertita chiaramente con una maggiore opportunità e facilità di movimento fisico che è sempre auspicabile.

MESEPerdita
Eccesso Peso
(%)
Perdita
Peso Corporeo
(Kg.)
I127-9
III2312-15
VI3621-27
XII5130-36
riduzione del BMI perdita dell'eccesso di peso corporeo

Consigli dopo il Banding Gastrico Laparoscopico

  • Assumere cibo a colazione, pranzo e cena
  • A tavola non bisogna avere fretta: masticare bene, assumere piccoli bocconi, riappropriarsi dei sapori
  • Gustare il cibo, bere lentamente con parsimonia durante i pasti
  • Preferire i cibi solidi
  • Interrompere il pasto al comparire del senso di sazietà
  • Bere preferibilmente fuori pasto per idratarsi
  • Evitare di alimentarsi al di fuori dei pasti principali
  • Evitare bevande energetiche gassate,dolciumi
  • Graduale incremento della vita di relazione e dell' attività fisica

 

Guarda il video banding gastrico laparoscopico  -  bendaggio gastrico regolabile

 



Gli interventi disponibili sono:
Banding gastico laparoscopico regolabile
Sleeve Gastrectomy Laparoscopica
By-pass gastrico laparoscopico
Diversione bilio-pancreatica

Chirurgia metabolica e sindrome metabolica

[ ObesitÓ e come curarla ]
[ Home Page ]
I vantaggi del Banding Gastrico Laparoscopico:
Accesso mininvasivo laparoscopico. Regolazione esterna del bendaggio, lo stomaco rimane intatto. Rimozione laparoscopica del bendaggio. Completa reversibilitÓ. Degenza breve.
il bendaggio gastrico
L' intervento consiste nel posizionamento di una benda regolabile attorno alla parte superiore dello stomaco, che viene stretta come una cintura costituendo una sacca gastrica ridotta di volume: i pazienti operati sono costretti a ridurre la copiositÓ dei pasti garantendo una fisiologica perdita di peso. Il bendaggio gastrico pu˛ essere regolato attraverso un dispositivo sottocutaneo garantendo l' efficacia del trattamento nel tempo. Quando il bendaggio non Ŕ eseguibile per l'eccessivo BMI o quando i risultati non sono stati soddisfacenti, l' intervento di scelta Ŕ la Sleeve Gastrectomy Laparoscopica che ha assorbito una parte delle indicazioni al Bendaggio Gastrico Laparoscopico.




CHIRURGIA GENERALE A INDIRIZZO GASTROENTEROLOGICO E LAPAROSCOPICO

  Prof. Francesco Domenico Capizzi,
  Primario:
  chirurgia@profcapizzi.it


Prof.Francesco Domenico Capizzi, primario

INFORMAZIONI, PRENOTAZIONI,
VISITE E RICOVERI OSPEDALIERI
URGENTI E ORDINARI:


 Informazioni e prenotazioni:
   392.4809141 / 393.1273530

 Linea diretta con il Prof.Capizzi:
   338.5356943

PER INTERVENTI CHIRURGICI CON ASSICURAZIONI PRIVATE CONTATTARE:

Prof. Francesco Domenico Capizzi
chirurgia@profcapizzi.it
(vedi elenco assicurazioni private)